Storie e personaggi liguri

Post 26 dicembre 2019

Una splendida passeggiata da San Rocco di Camogli porta alla millenaria Abbazia di San Nicoló di Capodimonte sulla via per #PuntaChiappa, perla del Tigullio.

L'incontro con @CiroScognamiglio, curatore del luogo di culto, permette di scoprirne la storia e gli aneddoti collegati.

Ciro organizza concerti ed eventi per mantenere la Chiesa e far conoscere le tradizione. Dopo aver viaggiato in lungo e largo per il mondo, oggi Ciro regala ai turisti pillole di cultura su quell'incredibile posto e sulle relative vicissitudini, con la sua verve partenopea!

Info sul ➡️gruppo Fb @AmicidiSanNicolódiCapodimonte

Clicca sull'immagine per visualizzare il video

 



Post 19 maggio 2019

Il Capitano camogliese G.F. Repetto fu il primo a portare la bandiera italiana alle Hawaii.

Nel 1871 al comando del "Grimaldo", piccolo Brigantino, riceve in Irlanda la proposta per un nolo per le isole Hawaii, mai toccate da veliero italiano e delle quali non si disponeva di carte sicure. Parte e, via Capo Horn, raggiunge dopo 160 giorni di mare senza sosta la baia di Honolulu. Quando a Camogli arrivò il telegramma di quel sensazionale approdo fu celebrato in maniera trionfale. Cap. Repetto fu ricevuto in pompa magna dal Re delle isole, Kamekameda e onorato per diversi giorni. 

(Fonte: Società e macchinisti navali - Camogli)



Post 16  marzo 2019

Targa di porta Soprana, pilastro meridionale. 

"In nome dell'Onnipotente Dio Padre del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

Ben presidiata d'uomini e munita di una mirabile cinta di mura,

tengo col mio valore lontani gli ostili colpi. Se vieni apportatore di pace potrai passare da queste porte se guerra minacci, triste e vinto dovrai ritirarti...".

Le mura di Porta Soprana furono costruite con la partecipazione di donne e bambini per difendersi da Federico Barbarossa.



Per leggere i post degli anni passati: clicca qui